Informiamo che il 10 dicembre si svolgerà il seminario di studi, che si inserisce nel progetto del semestre italiano di Presidenza europea, su  “ Globalizzazione, Giovani e Giustizia Sociale ”. Il seminario di studi è utile ai fini dell’aggiornamento degli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado.

A richiesta, previa iscrizione, sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.

SCARICA PROGRAMMA: Locandina seminario 10 dicembre 2014

MERCOLEDI 10 DICEMBRE 2014 – ore 15.40 – 17.20
Aula T5 Polo Zanotto
Viale Università – Verona

Il programma prevede gli interventi di:

– Introduce e coordina il Prof. Agostino Portera – Direttore del Centro Studi Interculturali

– dott. Guido Barbera, presidente Cipsi, la posizione  del CIPSI sul tema: Globalizzazione, giovani, giustizia sociale;

– dott. Paola Berbeglia, ricercatrice per il progetto Challenging the Crisis, esposizione dei risultati della ricerca europea “Giovani e temi globali”;

– dott. Ilaria Signoriello, project manager Challenging the Crisis, “I giovani  promotori della campagna per un’economia sociale”.

L’evento che ci vedrà protagonisti insieme seguirà l’ultimo incontro di “Awareness rasing” svoltosi a Roma il 31 ottobre.

 

 

Info: Laura Arici

GMA onlus

Tel. 0429800830

Cell. 3397633760

Skype: lauragma

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.