In occasione della celebrazione del 50° anniversario dell’adozione dei due Patti internazionali sui diritti economici, sociali e culturali e sui diritti civili e politici, il Centro di Ateneo per i Diritti Umani e la Cattedra Unesco Diritti umani, democrazia e pace dell’Università di Padova, hanno organizzato, presso il Palazzo del Bo dell’Università di Padova il 13 e il 14 dicembre, una conferenza in collaborazione con il Comitato interministeriale per i diritti umani del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. La conferenza si propone di alimentare un dibattito multi-disciplinare sul presente e, specialmente, sul futuro della promozione e protezione dei diritti umani, dando particolare attenzione all’evoluzione e allo stato di realizzazione del principio di interdipendenza e indivisibilità. Tra i principali relatori figurano: Alfred de Zayas, Esperto Indipendente delle Nazioni Unite sulla promozione di un ordine internazionale democratico ed equo, Ginevra; Katharina Pabel, Membro del Comitato Consultivo del Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite, Università di Linz; Khurshid Ahmad, Professore presso la Scuola di Scienze informatiche e statistica Trinity College, Dublino; Magali Fricaudet, Coordinatrice del Comitato su inclusione sociale, democrazia partecipativa e diritti umani di “United Cities and Local Governments” (UCLG), Barcellona; Giampiero Griffo, Membro del Consiglio Mondiale di Disabled People’s International; Livia Holden, Università di Padova; George Ulrich, E.MA Programme Director, European Inter-University Centre for Human Rights and Democratisation; Klaus Starl, European Training and Research Centre for Human Rights and Democracy, Graz; Antonio Marchesi, Università di Teramo, Presidente di Amnesty International – Italia. Trentacinque esperti provenienti da vari paesi sono stati selezionati per animare 5 panels sui seguenti temi: 1. An agenda 2030 for the International Bill of Human Rights; 2. Tackling human rights global issues: cities, subsidiarity, multi-level governance; 3. Human rights and new technologies: pragmatic and paradigmatic challenges; 4. Human rights and citizenship: challenges and opportunities for diversity and inclusiveness; 5. The Enablers of Human Rights: Education, Development and NHRIs.

La sera di martedì 13 dicembre, nella Sala dei Giganti del Palazzo del Liviano, con inizio alle ore 21.00  ci sarà una Azione scenica “Noi, diritti umani. Rappresentazione di dignità umana, et di pace” tratta dall’omonimo testo di Antonio Papisca (Marsilio Editori 2016).

Programma completo al seguente link:  http://bit.ly/padovahrconference2016.

Un commento per 13, 14 dicembre, Padova: conferenza internazionale “Looking beyond the 50th Anniversary of the Covenants. What Interdependence and Indivisibility of Human Rights?”

  1. […] 13, 14 dicembre, Padova: conferenza internazionale “Looking beyond the 50th Anniversary of the… sembra essere il primo su Solidarietà e Cooperazione […]

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.