Laboratorio cantiere “internazionale e migrazioni”
Roma, 14/15 maggio 2015 – Salesiani, Via Marsala 42
UN MONDO SENZA … CON … DI …
Riflessioni e proposte a partire dalle esperienze di accoglienza, cittadinanza, diritti, cooperazione e pace dei gruppi del CNCA

Il messaggio vero che accompagna i fatti tragici di questi giorni è la riproposizione in maniera pressante del fallimento di politiche che hanno voluto mantenere il fenomeno delle migrazioni nell’ambito dell’emergenza e del localismo, abbinandovi spesso forti strumentalizzazioni politiche.
Nel tempo questa strategia ha fatto crescere e consolidare nei territori, nei paesi e città, stereotipi fondati sulla diffidenza e la paura; ha ostacolato i processi di integrazione o, meglio, di “interazione” tra culture diverse; ha impedito una reale riflessione per comprendere le trasformazioni che nel tempo lo hanno caratterizzato.
La logica emergenziale ha finito per condizionare anche i nostri interventi, servizi, progetti, stretti tra la preoccupazione di rispondere a una domanda pressante di affermazione di diritti di cittadinanza e le strette e ambigue forme imposte dalle norme e dai bandi, che veicolano le risorse a disposizione con il pericolo reale di perdere di vista il senso della nostra azione.
Questo primo laboratorio del cantiere “internazionale e migrazioni” ha l’obiettivo di aprire la riflessione ad uno sguardo culturale/antropologico dei fenomeni internazionali con una lettura strutturale dei processi in atto e, soprattutto, dei cambiamenti di questa fase storica. Occorre riprendere il pensiero culturale e politico strategico per capire come sia possibile sostenere, oggi, una cultura dei diritti, attraverso quali azioni, esperienze, prassi di cittadinanza.

Il 15 pomeriggio presente come relatore Guido Barbera, presidente del Cipsi. 

15-16,30 Tavola Rotonda Accoglienza, cittadinanza, diritti, cooperazione e pace e i loro opposti. Parole per cambiare verso.
Sono stati invitati rappresentanti di
– Teresa Marzocchi, esperta immigrazione
– Anci Area Welfare, Luca Pacini
– Caritas, Oliviero Forti
– Cipsi, Guido Barbera
– UNHCR, Fabiana Giuliani

SCARICA INVITO: 2015 Internazionale e migrazioni, formazione 14-15 maggio (3)

 

 

ISCRIZIONI ESCLUSIVAMENTE ON LINE: http://goo.gl/5OjDfs
Segreteria Cnca, Via di Santa Maria Maggiore 148, Roma
www.cnca.it, segreteria@cnca.it
06-44230403, 348-8017100

Un commento per 14-15 maggio, Roma: cantiere “internazionale e migrazioni”, dal CNCA

  1. […] 14-15 maggio, Roma: cantiere “internazionale e migrazioni”, dal CNCA sembra essere il primo su Solidarietà e Cooperazione […]

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.