Quel 19 luglio ’92 una 126 imbottita di tritolo esplose portandosi via le vite del giudice Paolo Borsellino e degli agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. La strage fu opera del braccio armato di Cosa nostra e dei corleonesi di Totò Riina. Dopo oltre un ventennio, però, non è stata ancora ristabilita la verita su chi, appartenente ad ambienti di potere ben più alti e indicibili, volle e ordinò la condanna a morte del magistrato che si era posto di traverso per impedire la trattativa in corso tra lo Stato e la mafia.

Interverranno in qualità di relatori Salvatore Borsellino, fondatore del movimento Agende Rosse e fratello di Paolo; Antonino Di Matteo, sostituto procuratore di Palermo; Giuseppe Lombardo, sostituto procuratore di Reggio Calabria; Francesco Del Bene, sostituto procuratore di Palermo; Antonio Ingroia, ex pm, avvocato e commissario di Sicilia e-Servizi;Saverio Lodato, giornalista e scrittore; Margherita Asta, figlia di Barbara Rizzo e sorella di Salvatore e Giuseppe Asta, uccisi nella strage di Pizzolungo; Giorgio Bongiovanni e Anna Petrozzi, direttore e caporedattore della rivista Antimafia Duemila.
L’ingresso è libero!

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming su www.antimafiaduemila.com

Vedi video e notizia su: http://www.antimafiaduemila.com/2014062750223/am-duemila/qun-paese-senza-veritaq-18-luglio.html

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.