Economia sociale e solidale in una dimensione GLOBALE.

Esperienze di AGRICOLTURA SOCIALE tra Veneto e il Mondo.

Challenging the Crisis.

Domenica 6 Marzo 2016 – Ore 11:00 AGRIAPERITIVO

Presso La Fattoria Sociale La Costa

Via Cà Ronzani, 36030 Sarcedo (VI)

Firma la petizione

“Change the Economy: think social!”

www.challengingthecrisis.com/it

 

L’economia Sociale e Solidale è universale e globalmente applicabile. È utile in Europa come nel Sud Globale. Semplicemente, mette le persone al primo posto.

Si svolgerà domenica 6 marzo alle ore 11.00 presso la Fattoria Sociale La Costa, Via Cà Ronzani, 36030 Sarcedo (VI) la presentazione della Campagna “Challenging the Crisis”sull’economia sociale, un modo alternativo di comprendere l’economia, mettendo al centro le persone e l’ambiente. La società moderna è ormai basata su valori quali neoliberismo e libero mercato. Siamo arrivati al punto che l’individualismo, la competitività, l’esclusione economica e lo sfruttamento diventano il nostro pane quotidiano. In tempi di austerità europea è facile concentrarsi sulla crisi a casa propria, senza considerare più ampie questioni globali. L’Economia Sociale e Solidale è stata riconosciuta come un modo alternativo di concepire non solo l’economia ma l’intera società con al centro le persone e l’ambiente. Si riconosce valore alle persone e ai loro bisogni, alla loro capacità e al loro lavoro, fattori che vengono prima del profitto. Un sistema di governance e management delle imprese partecipativo e trasparente. L’accesso alle risorse per tutti e il rispetto per i diritti individuali, sociali ed economici. L’adozione di criteri di responsabilità ambientale e sociale nella produzione, distribuzione e consumo. L’uguaglianza, come l’uguaglianza sociale e di genere nella distribuzione della ricchezza per le generazioni presenti e future a livello locale come su scala internazionale.

Ad ospitare l’evento è la Fattoria Sociale La Costa, le cui attività sono l’esempio concreto di Economia Sociale e Solidale. L’azienda attiva percorsi di inserimento lavorativo per giovani e adulti con disabilità e svantaggio sociale.

Intervengono:

Lisa Moresco: Fattoria Sociale La Costa

Ilaria Signoriello: CIPSI-Forum Agricoltura Sociale

Andrea Tracanzan: Responsabile Ufficio Comunicazione di Banca Etica

Tommaso Simionato: portavoce Forum Agricoltura sociale Veneto

Maurizio Radin: Fattoria Sociale Pachamama

I ragazzi del gruppo giovani GMA e UPD

Comunicare la partecipazione ad uno di questo indirizzi: per GMA: web@gmagma.org, cipsi: giovani@cipsi.it;  FCRE: baravalle.fondazione@bancaetica.org

Programma: Locandina evento 6 marzo agriaperitivo

 

image003.jpg crisis sito

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.