COMUNICATO STAMPA

 “NUOVE NARRAZIONI PER LA COOPERAZIONE”

Invito a partecipare: sabato 6 ottobre, Perugia, “Cittadini di un solo mondo: strategie, proposte e percorsi per rendere operativa la Strategia Italiana per l’Educazione alla Cittadinanza Globale”. Workshop territoriale aperto a giovani, adulti, famiglie, scuole, enti ed organizzazioni della società civile, Amministrazioni locali e decisori politici.

 

Roma, 27 settembre 2018 – “Cittadini di un solo mondo – Strategie, proposte e percorsi per rendere operativa la Strategia Italiana per l’Educazione alla Cittadinanza Globale” è il workshop territoriale che si svolgerà a Perugia sabato 6 ottobre 2018, presso il Palazzo della Provincia (Sala Falcone Borsellino, piazza Italia 11) dalle ore 9,30 alle ore 13,00 nell’ambito del Meeting della Pace 2018. Il seminario è realizzato da Solidarietà e Cooperazione CIPSI in collaborazione con la Tavola della Pace, il Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, la Rete Scuole per la Pace, nell’ambito del progetto “Narrazioni positive della cooperazione: cittadini, società civile e decisori politici si attivano sui territori per costruire un nuovo dibattito pubblico sullo sviluppo sostenibile” finanziato dall’Agenzia Italia per la Cooperazione allo Sviluppo.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI – Coordinamento di 34 associazioni di solidarietà e cooperazione – così introduce i contenuti e gli obiettivi del seminario territoriale: “La promozione di un’educazione inclusiva e globale è funzionale al raggiungimento di tutti i 17 Obiettivi dell’Agenda 2030. L’Educazione alla Cittadinanza Globale è un meta-obiettivo funzionale a preparare e innescare i cambiamenti culturali propedeutici alla creazione di una società più giusta, equa e sostenibile che vede tutti coinvolti: giovani, adulti, famiglie, scuola, enti ed organizzazioni della società civile, Amministrazioni locali.

“Vivere insieme, sviluppando la comprensione degli altri e della loro storia, delle loro tradizioni e dei loro valori spirituali, e creando su questa base un nuovo spirito che, guidato dal riconoscimento della nostra crescente interdipendenza e da una comune analisi dei rischi e delle sfide del futuro, possa indurre l’umanità ad attuare progetti comuni e ad affrontare i conflitti in maniera intelligente e pacifica. Utopia potrebbe pensare qualcuno; ma si tratta di un’utopia necessaria, anzi vitale, se vogliamo sfuggire a un pericoloso ciclo alimentato dal cinismo o dalla rassegnazione”.

Il programma prevede un’introduzione a cura di Paola Berbeglia (Delegata ECG Educazione alla Cittadinanza Globale AOI Membro del Board di Concord Europe); la strategia Italiana per l’Educazione alla Cittadinanza Globale con l’intervento di Carla Roverselli (Università di Roma2); l’istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali, con esperienza di dialogo e cooperazione educativa e la presentazione dei lavori di scuole italiane; formare cittadini italiani che siano nello stesso tempo cittadini dell’Europa e del mondo, con esperienze dal Centro di Cooperazione internazionale di Trento e di inclusione progetti dal territorio di Bastia Umbra. E ancora: un approccio territoriale a favore dell’ECG che si attua attraverso un dialogo strutturato tra istituzioni, società civile, scuola, università, mezzi di informazione, mondo del lavoro e dell’impresa, servizi socio-sanitari, presentazioni di esperienze a livello regionale; i progetti realizzati con i fondi FAMI (D.ssa Eleonora Bigi); idee e proposte di percorsi ed impegni per un’Educazione alla Cittadinanza Globale Efficace e partecipata.

L’incontro sarà uno spazio aperto a contributi di giovani, amministratori, giornalisti, operatori sociali, decisori politici.

 

Cittadini di un solo mondo

 Strategie, proposte e percorsi per rendere operativa la Strategia Italiana per l’Educazione alla Cittadinanza Globale

 Perugia Sabato 6 Ottobre 2018

Palazzo della Provincia ore 9,30 – 13,00

Meeting della Pace 2018

La promozione di un’educazione inclusiva e globale è funzionale al raggiungimento di tutti i 17 Obiettivi dell’Agenda 2030. L’Educazione alla Cittadinanza Globale è un meta-obiettivo funzionale a preparare e innescare i cambiamenti culturali propedeutici alla creazione di una società più giusta, equa e sostenibile che vede tutti coinvolti: giovani, adulti, famiglie, scuola, enti ed organizzazioni della società civile, Amministrazioni locali.

“Vivere insieme, sviluppando la comprensione degli altri e della loro storia, delle loro tradizioni e dei loro valori spirituali, e creando su questa base un nuovo spirito che, guidato dal riconoscimento della nostra crescente interdipendenza e da una comune analisi dei rischi e delle sfide del futuro, possa indurre l’umanità ad attuare progetti comuni e ad affrontare i conflitti in maniera intelligente e pacifica. Utopia potrebbe pensare qualcuno; ma si tratta di un’utopia necessaria, anzi vitale, se vogliamo sfuggire a un pericoloso ciclo alimentato dal cinismo o dalla rassegnazione”.

VOLANTINO CON PROGRAMMA: ECG evento Perugia 6 ottobre

LOCANDINA: 

Per informazioni

CIPSI: cipsi@cipsi.it – tel. 06.5414894 – www.cipsi.it – Facebook: https://www.facebook.com/CipsiOnlus/

Ufficio Stampa, Nicola Perrone, ufficiostampa@cipsi.it, cel. 329.0810937, www.cipsi.it

 

L’attività rientra nell’ambito del progetto: “Narrazioni positive della cooperazione: cittadini, società civile e decisori politici si attivano sui territori per costruire un nuovo dibattito pubblico sullo sviluppo sostenibile” (AID 011491) finanziato dall’Agenzia Italia per la Cooperazione allo Sviluppo – https://www.aics.gov.it/ – Facebook: https://www.facebook.com/agenziaitalianacooperazione/ – L’iniziativa esprime l’opinione dei soli organizzatori e non necessariamente quelle dell’Agenzia.

Un commento per 6 ottobre, Perugia: “Cittadini di un solo mondo”, per “nuove narrazioni per la cooperazione”

  1. […] 6 ottobre, Perugia: “Cittadini di un solo mondo”, progetto “nuove narrazioni per l… sembra essere il primo su Solidarietà e Cooperazione […]

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.