ALTREFRONTIERE. Buen Vivir e Cittadinanze Attive, modelli di trasformazione dai Sud della Terra, che si svolgeranno sabato 7 e domenica 8 marzo, presso il Villaggio Solidale in Via Fossaggera, 4/d – Treviso.

Le giornate, organizzate da NATs per… in collaborazione con numerose associazioni di volontariato e cooperazione del territorio, sono un’occasione di conoscenza, scambio, svago e convivialità, rivolte a tutta la comunità.

La locandina con il programma delle giornate: ALTRE FRONTIERE buen vivir-7_8 Marzo2015 (2)

Buen Vivir e Cittadinanze Attive, modelli di trasformazione dai Sud della Terra, è il tema delle giornate di sabato 7 e domenica 8 marzo, organizzate a Treviso, presso il Villaggio Solidale in Via Fossaggera 4d, dall’associazione NATs per… Treviso, nell’ambito del progetto ALTRE FRONTIERE. Cooperazione per nuove prospettive di relazione con l’Altro, in collaborazione con numerose altre associazioni di volontariato e cooperazione attive nel territorio.

Buen Vivir come paradigma di civiltà che pone al centro l’individuo, la sua comunità, la madre terra e il bene comune, in una prospettiva di ricerca di diversi modelli di emancipazione culturale e sociale e nuovi equilibri e resistenze possibili e praticabili, oltre i miti e i limiti di una crescita catastrofica e di uno sviluppismo ingannevole anche in quanto “sostenibile”.
L’iniziativa è pensata, in continuità con quella dedicata nel 2012 ai temi del Land Grabbing e con i successivi cicli Cibi d’Altre Terre e cineforum sul Buen Vivir, come occasione di conoscenza e di scambio, di svago e di convivialità, rivolta a chi già opera in questo ambito ma anche a chi sia semplicemente interessato e curioso rispetto alle tematiche proposte e alle diverse modalità nelle quali saranno affrontate nel corso del pomeriggio del sabato e della giornata di domenica. L’appuntamento è alle ore 15 di sabato per il convegno, nel quale Joe Betti (Green Farm Movement), Massimo De Marchi (Università di Padova), Cristiano Morsolin (Bogotà), Monica Ruffato (Università di Trento), Diego Saccora (ComuniCare), Edgar Serrano (Università di Padova), Guido Turus (MoVi Veneto), Francesco Vallerani (Università di Venezia) parleranno e discuteranno di Buen Vivir e trasformazione culturale della società, nei sud della terra e qui, nel nostro contesto di vita occidentale, come chiave di lettura di questioni sociali, economiche, ambientali, ineludibili e sempre più complesse a ogni latitudine. Sabato sera, alle ore 20, Cibi d’Altre Terre, a cura della Comunità Filippina e di Ritmi e Danze dal Mondo. La domenica, dalle 10 alle 20.30 circa, il Buen Vivir si declinerà attraverso una serie di laboratori interattivi che andranno dalla pratica yoga a lavori fatti in gruppo con materiali di recupero; dal consumo critico alla costruzione di mini-orti; dalla scrittura autobiografica alla fotografia empatica; da sperimentazioni ludico-teatrali alle percussioni africane; il tutto con AVI onlus, ComuniCare, Fratelli dell’Uomo, I Care, NATs per…, SOS Diritti, Yoga Percorsi, AfricaSunugal. Il tutto allietato dal cibo burkinabé di Cissa Nana Kadi (ore 12.30-14) e dalla musica della Piccola Bottega Baltazar (concerto domenica 8, ore 19).

per informazioni: 0422.263295/334.5634614; altrefrontiere@gmail.com, altrefrontiere.org

NATs per… — Onlus

Via Fossaggera, 4/D — 31100 Treviso

tel/fax: 0422 263295

Cell: +39 334 5634614

e-mail: info@natsper.org

sito: www.natsper.org

 

2 Commenti per 7-8 marzo, Treviso: ALTREFRONTIERE, da NATs

  1. […] 7-8 marzo, Treviso: ALTREFRONTIERE, da NATs sembra essere il primo su Solidarietà e Cooperazione […]

  2. […] 7-8 marzo, Treviso: ALTREFRONTIERE, da NATs sembra essere il primo su Solidarietà e Cooperazione […]

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.