Al ministero dell’Ambiente un oppositore dei referendum.
Ringraziamo Renzi da parte di 27 milioni di italiani

«I partiti che hanno sostenuto il referendum sull’acqua e le regioni che hanno proposto ricorso alla Corte Costituzionale si devono ora assumere la responsabilità di aver causato un danno enorme al Paese nel suo momento più difficile».

Questa è l’opinione dell’attuale Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti sui referendum sull’acqua rilasciata circa un anno dopo i referendum di Giugno 2011, all’indomani della sentenza con cui la Consulta ha dichiarato incostituzionale il provvedimento che aveva riproposto le norme abrogate.

Da parte del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua e dai 27 milioni di italiane e italiani che scelsero il sì un affettuoso ringraziamento al Presidente del Consiglio Matteo Renzi per aver pensato proprio ad un grande oppositore dei referendum e della volontà popolare per il delicato ruolo di Ministro dell’Ambiente.

Roma, 27 Febbraio 2014.

Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua