La Rete della PerugiAssisi scrive alla Ministro della Difesa Roberta Pinotti.

Le esercitazioni militari di Israele in Sardegna sono inopportune e vanno annullate.

 

La Rete della PerugiAssisi scrive alla Ministro della Difesa Roberta Pinotti:

“Da notizie di stampa apparse nei giorni scorsi su diversi media nazionali apprendiamo che dal prossimo 21 settembre piloti israeliani si eserciteranno nei cieli della Sardegna, nel quadro di attività militari congiunte, con l’utilizzo di caccia F15 e F16 su Capo Frasca e il lancio di bombe inerti.

Il fatto ci colpisce e ci preoccupa particolarmente considerato quello che l’aviazione israeliana sta facendo dall’8 luglio bombardando nella Striscia di Gaza centinaia di case, di scuole e ospedali, incluse quelle delle Nazioni Unite, provocando, al momento in cui scriviamo, oltre 1400 morti, molte migliaia di feriti, impressionanti sofferenze e violazioni dei più fondamentali diritti umani.

Considerati i ripetuti pronunciamenti del Presidente della Repubblica e del Governo italiano a favore di un rafforzamento dell’impegno italiano ed europeo per la fine della guerra in atto e più in generale per la costruzione della pace in Medio Oriente, riteniamo inopportuno e sconveniente il mantenimento di queste esercitazioni militari.

Per questo ci rivolgiamo a Lei chiedendoLe di annullare immediatamente le esercitazioni militari previste nel mese di settembre in Sardegna con la partecipazione di piloti dell’aviazione israeliana.

Certi della Sua attenzione, restiamo in attesa di conoscere le Sue decisioni.”

Distinti saluti

Rete della PerugiAssisi

 

Amelia Rossi – Ufficio stampa Rete della PerugiAssisi

Cell 335.1401733  –   Tel 075/5722479 – Fax 075/5721234

email: stampa@perlapace.it

www.perlapace.it

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.