Camerun: i risultati della campagna Noppaw. È nata una Scuola per le donne e le ragazze in Camerun. Hélène Yinda ci scrive e ci informa che ha ottenuto l’approvazione del governo per aprire una Scuola di Formazione professionale per  donne e ragazze, con un concetto innovativo, specializzato nella formazione per donne e ragazze nei settori dei diritti umani, cultura della pace, imprenditorialità femminile. Hélène ha contestualizzato il logo della campagna NOPPAW, che continua ad ispirarla. Le  studentesse sono in maggioranza ragazze madri e bambine vittime di abusi sessuali, stupro, incesto e altre violenze disumane. Hanno chiesto due specializzazioni: i diritti umani delle donne e delle ragazze, e la creazione di imprese e l’imprenditorialità femminile .

Ed Hélène Yinda scrive testualmente: “Le donne che partecipano portano i figli a scuola, e quindi ho organizzato un piccolo asilo-nido presso l’Istituto, ed ho assunto una ragazza che si prende cura dei figli mentre frequentano il corso. Sono molto felice di contribuire alla trasformazione della vita di queste ragazze. Attualmente abbiamo cinque  insegnanti e una psicologa, che è la mia assistente. Tra le altre cose, vedo una possibile  cooperazione nello scambio di volontari disposti a spendere del tempo per condividere le loro esperienze con noi nei settori delle nostre specialità, e di formazione per l’apprendimento di diverse culture. Vedo anche la collaborazione nella comunicazione per scambiare le nostre idee, i nostri pensieri, le nostre rispettive e comuni campagne”.

SCARICA VOLANTINO: pub français

Info: presidenza@cipsi.it