Dal 13 al 17 aprile iniziative nazionali della Campagna per la libertà di Marwan Barghouthi e dei prigionieri palestinesi. In tutta Italia manifestazioni ed eventi per il rilascio di Marwan Barghouti e di tutti i detenuti e ricordare Vittorio Arrigoni

Dal 13 al 17 aprile è la settimana di mobilitazione per la libertà di Marwan Barghouti e di tutti i prigionieri palestinesi. Tre gli anniversari da non dimenticare: il 13 aprile, morte di Vittorio Arrigoni, il 15 aprile, sequestro  di Marwan Barghouthi e il 17 aprile, giornata internazionale per la libertà dei prigionieri palestinesi. Il Comitato Italiano della campagna invita ad organizzare iniziative a livello locale, già in alcune città italiane sono state organizzate iniziative di protesta, culturali e commemorative.

In particolare, il 15 Aprile, la città di Palermo conferirà la cittadinanza onoraria a Marwan Barghouthi che verrà consegnata a sua moglie Fadwa, mentre il 17 aprile in tutto il mondo ci saranno manifestazioni per chiedere la liberazione dei circa cinquemila detenuti palestinesi. Tra di essi ci sono 136 – di cui 11 parlamentari –  in “detenzione amministrativa” ed oltre 195 minori di cui 36 al di sotto dei 16 anni.

Solo nell’ultimo decennio circa 7.000 minori sono stati arrestati e detenuti nelle carceri israeliane ed oltre il 90% di essi ha subito torture.

“Così come il rilascio di Mandela e dei prigionieri anti-apartheid ha aperto la strada alla libertà, alla pace e alla riconciliazione in Sud Africa – scrive la moglie di Barghouti,  Fadwa –  il rilascio di Marwan e di tutti i prigionieri palestinesi sarà fondamentale per raggiungere questi scopi. La libertà è precondizione della pace. Chiedere il rilascio di Marwan significa contribuire a denunciare un vergognoso sistema che viola i diritti di tutti i prigionieri”.

Fadwa sarà in Italia per partecipare alla settimana di iniziative  nazionali.

——

Roma, 16 e 17 aprile: Solo gli uomini liberi possono negoziare

Una serata all’ambasciata palestinese con Fadwa Barghouthi e un sit-in per la giornata internazionale per la liberazione dei prigionieri palestinesi

 Roma, 14 aprile 2014 – Nell’ambito della settimana di mobilitazione nazionale per la liberazione di Marwan Barghouthi e dei prigionieri palestiensi, la Capitale offre due grandi appuntamenti. A ridosso del conferimento della cittadinanza onoraria a Marwan Barghouti – in carcere dal 2004 – dal comune di Palermo, continuano le iniziative per la libertà dei prigionieri. Il 16 aprile, a partire dalle 18.30 si svolgerà un incontro con Fadwa Barghouthi, avvocato e moglie di Marwan Barghouthi al quale prenderanno parte Luisa Morganitini, membro del Comitato Internazionale della Campagna “Free Marwan Barghouthi and all palestinian prisoners”; Mai Al Khaila, ambasciatrice palestinese in Italia; Salameh Ashour, presidente della Comunità palestinese e Bassam Saleh, presidente dell’associazione “Amici dei prigionieri palestinesi”.

 

A seguire verrà proiettato in anteprima il video di presentazione della sezione italiana della campagna internazionale per la liberazione di Barghouthi e di tutti i prigionieri, accompagnato da un reading e un buffet di cucina palestinese con sfizi e delizie culinarie locali, performance artistiche nell’incantevole parco dell’ambasciata, che ospiterà artisti come Luciano Ciandra e musica e danze per la libertà con AraniraMalmedì e Il Cerchio dell’Amicizia, canti e danze popolari della tradizione popolare del sud Italia e del Mediterraneo. Una Kermesse all’insegna della libertà nel cuore di Roma.

 

Il 17 aprile, giornata internazionale per la liberazione dei prigionieri, dalle 18.00 in piazza Campo De’ Fiori, si manifesterà per la libertà dei detenuti nelle carceri israeliane. Sarà presente Fadwa Barghouthi. Si commemorerà inoltre Vittorio Arrigoni, con un reading di Alessandra Capone, e giovani italiani e palestinesi daranno vita ad un flash mob di denuncia circa  le violazioni di diritti umani subite dai prigionieri. Parteciperanno anche alcuni artisti, che si esibiranno in piazza, veicolando attraverso la loro arte la richiesta di libertà e un messaggio di speranza.

 

 

Per interviste a Fadwa Barghouti:

 

Luisa Morgantini 348.3921465

 

 

Contatti stampa e comunicazione:

 

Eleonora Pochi eleonorapochi@libero.it

Nicola Perrone  ufficiostampa@cipsi.it

 

 

Segue il calendario

13 aprile ore 15.30 a Bulciago per rircordare Vittorio Arrigoni, Luisa Morgantini presenta la Campagna per la libertà di Marwan e dei prigionieri palestinesi

14 aprile ore 10.00 a Firenze – Palazzo Medici Riccardi. Incontro con Fadwa Barghouthi, il Comitato e il Presidente della Provincia di Firenze

15  aprile alle 16.00 a Palermo –  Palazzo Pretorio. Il Sindaco Leoluca Orlando conferisce la cittadinanza onoraria a Marwan Barghouti

Ore 18.00 al Teatro Jolly con Fadwa Barghouthi, Mai Alkaila (ambasciatrice palestinese in Italia) e Luisa Morganitini (già Vice Presidente Parlamento Europeo e Presidente Assopace Palestina). A seguire musica per Marwan e i prigionieri palestinesi

16 aprile a Roma (ore 18.30) evento nel parco dell’ambasciata palestinese a Roma, Via Guido Baccelli, 10.  Evento “Solo gli uomini liberi possono negoziare”, con Fadwa Barghouthi. A seguire spizzichi di sapori palestinesi e Artisti per la libertà: musica, pittura, teatro e danza per Marwan e i prigionieri palestinesi

17 aprile a Roma (ore 18.00) – Campo De’ Fiori. Sit-in di protesta e manifestazione culturale a Roma in Campo de’ Fiori, partecipa Fadwa Barghouthi: musica, performance artistiche e flash mob.

Inoltre tra il 12 e il 24 aprile  verrà realizzata in sette città italiane (Roma, Cagliari, Napoli, Milano, Torino, Firenze, Genova) un iniziativa molto particolare e creativa “Un Tango per la libertà: un Tango per Marwan e per i prigionieri palestinesi”, con tanghi del mondo si ballerà, si terranno milonghe, mostre e esibizioni artistiche.

SCARICA DOSSIER PRIGIONIERI: dossier prigionieri 2014

Per info sulla Campagna

– Internazionale

http://www.fmaapp.ps/

https://www.facebook.com/fmaapp

 

– Italiana

Segreteria Nazionale

freemarwan.italia@gmail.com,    www.assopacepalestina.org

 

 

Comitati locali

freemarwan.firenze@gmail.com

freemarwan.palermo@gmail.com

freemarwan.genova@gmail.com

freemarwan.ravenna@gmail.com

freemarwan.vicenza@gmail.com

 

 

http://youtu.be/UqYprnwH-gU

 

Contatti:

Facebook https://www.facebook.com/freebarghoutiprigionieripalestinesi

Twitter https://twitter.com/FreeMarwanITA

 

Per il Comitato Italiano

Luisa Morgantini

Gianni Tognoni

 

Info e Comunicazione:

Eleonora Pochi eleonorapochi@libero.it

Nicola Perrone  ufficiostampa@cipsi.it

Scarica iniziativa collegata: 

Tango per Marwan on line

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.