Si è conclusa l’assemblea dei 35 organismi aderenti al CIPSI. Il presidente del CIPSI Guido Barbera ha concluso: “Tre giorni di convivialità nella splendida ed accogliente oasi della sede del nostro socio OGHOGHO MEYE a Formigine. Giorni intensi di analisi, confronto, dibattito ed impegni. Presentato il numero monografico della rivista Solidarietà Internazionale: Cortocircuito Italia (vedi
http://cipsi.it/cortocircuito-italia-e-uscito-il-n-3-di-solidarieta-internazionale/). Un’attenta lettura a 360 gradi del contesto in cui viviamo per comprendere la realtà ed orientare il nostro lavoro. Un rinnovato e convinto impegno di tutti i soci CIPSI a mettere la faccia quotidianamente per ricostruire relazioni umane tra gli abitanti, le aggregazioni sociali e le istituzioni, riconoscendo che TUTTI GLI UOMINI E DONNE, NASCONO LIBERI ED UGUALI IN DIGNITÀ E DIRITTI. Un forte appello a non penalizzare o dimenticare il concetto di autentico volontariato, sacrificando la gratuità e l’impegno personale alle strutture e alla burocrazia. Un autentico rapporto umano, educa e costruisce civiltà molto più di rapporti e certificazioni… Finché non recupereremo una serenità sociale basata sul rispetto delle diversità e dei diritti, sull’accoglienza e sulla convivenza, nessuno tra noi potrà accontentarsi e vivere sonni tranquilli. Le prossime scadenze: il corso progetti SCU il 14 giugno (v.
http://cipsi.it/14-giugno-roma-corso-progetti-scu/ ) e il corso di Comunicazione sociale, media e tv il 5 e 6 luglio (v.
http://cipsi.it/corso-di-formazione-comunicare-il-sociale/ ). Grazie a tutti i soci CIPSI agli amici, ai sostenitori e ai collaboratori per il loro impegno convinto. Siamo formiche, ma quando le formiche si mettono d’accordo, insieme, spostano l’elefante. Noi ci siamo, forti e vivi!”.

Tagged with →