FORMAZIONE: IL VIDEO NELLA COMUNICAZIONE NO PROFIT.
La Scuola di formazione del CIPSI presenta il Corso: “IL VIDEO NELLA COMUNICAZIONE NO PROFIT”. A Roma, il 29 E 30 MAGGIO 2014. A NUMERO CHIUSO CON PRIORITA’ CRONOLOGICA D’ISCRIZIONE. AFFRETTARSI! Scadenza iscrizioni 20 MAGGIO!

download Barbara

Vorresti impegnarti concretamente nel campo della solidarietà nel settore della Comunicazione? Ti piacerebbe lavorare come protagonista nello scenario della solidarietà globale, dell’educazione alla mondialità, del sociale italiano e internazionale nell’ambito della Comunicazione? Vorresti collaborare con associazioni senza fini di lucro nel settore del non profit, comunicando le realtà del sociale, in modo moderno, attraverso l’uso del video, e imparando a farlo? Se la tua risposta è affermativa, se sei curioso di scoprirlo o semplicemente vuoi metterti alla prova, allora partecipa al Corso di formazione: “IL VIDEO NELLA COMUNICAZIONE NO PROFIT”, che si svolgerà a Roma il 29 e 30 maggio 2014.

E se sei un’associazione o una cooperativa che opera nel Terzo settore italiano o internazionale, saprai che oggi più che mai per esistere è fondamentale Comunicare ciò che un’organizzazione fa, soprattutto attraverso i video: per questo è vitale imparare a realizzare i video nei diversi aspetti e modalità.
Il programma in sintesi prevede: cosa significa realizzare un buon video. Il briefing. Il video all’interno del nostro progetto di comunicazione. Vari tipi di format per il video: le loro diverse caratteristiche e funzioni. Lo spot. Il documentario, il filmato musicale, il video virale, la fiction, la docufiction. Analisi di alcuni esempi dei vari formati utilizzati da alcune ONG. L’intervista video. Il canale YOU TUBE e YOU TUBE FOR GOOD: come creare un canale video. Realizzare un filmato di video story telling / un’intervista. Quali attrezzature utilizzare per produrre filmati? Riprese e montaggio per utenti Windows e Mac: i programmi più semplici per principianti e quelli più sofisticati per un approccio professionale.
I destinatari del corso possono essere sia giovani e studenti che desiderano fare un approfondimento di Alta Formazione, e che permetta loro di unire la teoria alla pratica, verificando la propria capacità di operare concretamente e in modo efficace in associazioni, ong, cooperative sociali, sia addetti stampa o opertaori della Comunicazione che già lavorano e che desiderano un aggiornamento professionale.
Il corso sarà tenuto da Barbara Seghezzi, dott.ssa in Scienze Politiche, giornalista, regista, film e video-maker ( www.barbaraseghezzi.eu).
La scadenza per le iscrizioni è fissata improrogabilmente per il 20 maggio 2014. Il corso è a numero chiuso secondo l’ordine cronologico di iscrizione.
Il costo del corso, in considerazione dell’importanza del tema, e del fatto che è la prima volta che la Scuola di formazione del Cipsi presenta quest’argomento così importante nell’evoluzione della Comunicazione, è di euro 150 per tutti i partecipanti. Luogo di svolgimento, Roma.
Per maggiori informazioni e per iscriversi ai corsi: CIPSI – Segreteria didattica: e-mail: cipsi@cipsi.it, formazione@cipsi.it tel. 06.54.148.94 – www.cipsi.it . Chi lo desidera, per info e chiarimenti sul programma, può contattare direttamente il docente all’indirizzo ufficiostampa@cipsi.it

SCARICA PROGRAMMA: 2014-05-30 e 29 Il video nella comunicazione no profit_PROGRAMMA

Ufficio Stampa: Nicola Perrone, ufficiostampa@cipsi.it , cel. 329.0810937

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.