Gennaio 2017: 13 e 14; 20 e 21; 27 e 28. Corso in Pratiche di Monitoraggio e Valutazione degli interventi di Cooperazione allo Sviluppo e degli Aiuti Umanitari. ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI! IL CORSO E’ ATTIVATO!

Si apre a Roma la I edizione del Corso in Pratiche di Monitoraggio e Valutazione degli interventi di Cooperazione allo Sviluppo e degli Aiuti Umanitari. Il corso, aperto a quanti già posseggano conoscenze ed esperienze nel settore della cooperazione internazionale allo sviluppo, mira a formare un nuovo operatore della cooperazione in grado di adattarsi  all’evoluzione delle politiche di cooperazione, al ruolo crescente delle relazioni di partenariato, all’evoluzione e alla complessità delle metodologie e tecniche d’intervento.

La cooperazione internazionale si trova ad affrontare nuove sfide in un contesto internazionale sempre più complesso e mutevole, caratterizzato da un crescente numero di attori coinvolti e non necessariamente accompagnato dall’incremento delle risorse a disposizione. Il monitoraggio e la valutazione diventano pertanto strumenti indispensabili al servizio dei donatori grazie ai quali poter investire in interventi di qualità che si traducano in risultati concreti, migliorare le proprie capacità di definire strategie e priorità di azione nei contesti specifici; migliorare la gestione delle risorse destinate agli interventi in termini di trasparenza, efficacia ed efficienza.

Il corso è articolato in una formula intensiva di 3 week end (30 ore complessivamente): Full – immersion di studio con intensità ed impegno accompagnata da lezioni frontali/interattive, esercitazioni, illustrazione di casi concreti e lavori di gruppo.

La metodologia sottende l’utilizzo del Ciclo del Progetto (PCM) e del principale strumento utilizzato al suo interno: l’Approccio del Quadro Logico (QL).

Contenuti del corso

Modulo 1: Introduzione (6 ore)

Il Ciclo del progetto e il  Quadro Logico

Il monitoraggio e la Valutazione nel Ciclo del progetto e nell’Approccio al Quadro Logico: potenzialità e limiti

Modulo 2: Il monitoraggio (12 ore)

Utilità e finalità del monitoraggio

Il monitoraggio dei progetti: fasi e attori impegnati

Metodi di raccolta dei dati e documentazione necessaria

Impostazione di un piano di monitoraggio

Studi di caso

Esercitazione di gruppo

Modulo 3: La valutazione (12 ore)

Utilità e finalità della valutazione

I tipi di valutazione: ex ante, in itinere, finale, ex post

Le tipologie valutative; interna, esterna, mista, partecipata

I criteri di valutazione (OCSE/DAC-UE): rilevanza, efficienza, efficacia, impatto e sostenibilità – coerenza e valore aggiunto

I principali strumenti per la raccolta e il trattamento dei dati: questionari, interviste, Focus Group.

La valutazione dei progetti di sviluppo

La valutazione dei progetti d’emergenza

Esercitazione in plenaria

Obiettivi formativi

Al termine del corso il partecipante sarà in grado di:

  • Conoscere i principali concetti e principi applicativi del M&V dei progetti di cooperazione internazionale e degli aiuti umanitari e di applicare gli strumenti e i metodi di rilevamento, elaborazione ed interpretazione dei dati e di elaborare un piano di valutazione;
  • Selezionare le metodologie di valutazione più appropriate in funzione delle principali tipologia di programmi di cooperazione;
  • Elaborare un piano dettagliato e completo di monitoraggio/un progetto di valutazione applicato ad una tipologia di intervento, secondo i criteri e gli standard internazionali, indicando risorse, metodi e modalità esecutive;
  • Condurre una valutazione sul campo, predisponendo gli strumenti necessari alla raccolta, elaborazione e analisi dei dati, pianificando il lavoro di del team, gestendo le relazioni con i partner locali e presentando i risultati e le raccomandazioni per le retroazioni.

La quota di iscrizione al corso è pari a € 400,00 e comprende l’iscrizione e i materiali del corso.  Per soci Cipsi e gli studenti universitari regolarmente iscritti ad un corso di laurea, master o dottorato la quota è di  € 350,00. La quota va pagata in anticipo all’atto dell’invio della scheda d’iscrizione.

SCADENZA  ISCRIZIONI: 10/01/2017.

Per informazioni sul programma del corso: Dr.ssa Serena Saquella – E-mail: serena.saquella@gmail.com; Cell.: 347 8557615

Segreteria Organizzativa e iscrizioni:  segreteria Cipsi, cipsi@cipsi.it  – tel.  06.5414894

Scarica Programmacorso-me-0112-lancio

Scarica scheda d’iscrizionecipsi-scheda-iscrizione-corso-monitoraggio-e-valutazione

2 Commenti per Gennaio 2017: corso in Pratiche di Monitoraggio e Valutazione degli interventi di Cooperazione allo Sviluppo e degli Aiuti Umanitari

  1. Giulia ha detto:

    Verrà rilasciato anche un attestato? Ci sarà un esame finale? Possibilità di CFU per il corso di Cooperazione della Sapienza?

  2. […] Gennaio 2017: corso in Pratiche di Monitoraggio e Valutazione degli interventi di Cooperazione allo … sembra essere il primo su Solidarietà e Cooperazione […]

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.