La posizione del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua in vista della scadenza elettorale.
Il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua costituisce un’ esperienza decennale di mobilitazione sociale, nei territori e a livello nazionale, sul tema dell’acqua, dei beni comuni e della loro gestione partecipativa; mobilitazione che, nel 2007 ha portato a depositare una proposta di legge popolare in Parlamento e nel giugno 2011, ha portato alla straordinaria vittoria referendaria sull’acqua, con il voto di oltre 27 milioni di cittadini. Con il risultato referendario é stata espressa una volontà popolare chiara ed inequivocabile che ancora oggi le forze politiche ed istituzionali non hanno voluto ascoltare.

Il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua è da sempre un luogo ampio, reticolare ed inclusivo, nel quale persone e realtà sociali di differente storia, cultura e provenienza si incontrano accomunate dall’obiettivo dell’ affermazione dell’acqua come bene comune e diritto umano universale e della riappropriazione sociale dei beni comuni.

Il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua si relaziona da sempre con le forze politiche e istituzionali a partire dall’affermazione della propria autonomia e sulla base dei contenuti che costituiscono il cuore della propria esistenza e della propria attività politico-sociale.
Per sua stessa natura e di conseguenza, il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua non può identificarsi, nè essere accomunato, ad alcun progetto politico-elettorale passato, in corso o futuro.

Perchè siamo parte attiva della trasformazione di una società per sua natura complessa e pensiamo che il modo migliore per poterlo fare sia promuovere la partecipazione e l’inclusione, non appoggiando alcuna lista elettorale che racchiuderebbe la nostra esperienza dentro progetti di rappresentanza istituzionale che, per quanto legittimi, ne snaturerebbero natura, ruolo e capacità di intervento sociale.

Roma, 24 Febbraio 2014.

Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.