Dal 29 settembre al 3 ottobre alle ore 19.45, in occasione dell’anniversario della strage dei migranti al largo di Lampedusa, su Radio 3 RAI andranno in onda 4 puntate dal titolo VITE MIGRANTI, prodotte da AMM – Archivio delle Memorie Migranti e la Campagna LasciateCIEntrare.

Le puntate, curate da Paola Ferrara, Gabriella Guido e Alessandro Triulzi si collocano all’interno del programmaTRE SOLDI, lo spazio di Radio 3 RAI dedicato all’audio documentario.

VITE MIGRANTI vuole raccogliere le voci, i racconti, le cronache individuali e familiari di donne e uomini che cercano una strada alternativa; forzati dagli eventi, dalle tensioni e dalle guerre sono costretti a lasciare la loro casa e i loro affetti per ritrovarli, ricostruirli o riannodarli altrove.

Le testimonianze sono state raccolte durante le iniziative audio e video di ascolto partecipato della CampagnaLasciateCIEntrare e degli operatori dell’Archivio delle Memorie Migranti nel corso di visite ai centri CARA e CIE, i Centri di accoglienza per richiedenti asilo resi esecutivi nel 2005 e quelli di ‘permanenza temporanea’, nominati successivamente ‘Centri di  Identificazione e di Espulsione’ dal Parlamento italiano.

VITE MIGRANTI sono testimonianze dirette di scelte difficili, di percorsi di vita che solcano il Mediterraneo, dove molto spesso li accoglie la diffidenza e l’intolleranza.

Alle voci dei migranti si uniranno anche quelle di artisti, testimoni e attivisti dei diritti umani, tra i quali Erri De Luca, Tahar Lamri, Giusi Nicolini, Giuseppe Cederna e molti altri, che hanno accompagnato, sostenuto e arricchito le campagne di ascolto e di legalità volute da LasciateCIEntrare.

In Italia la campagna è sostenuta da Open Society Foundation.

Fonte: http://www.lasciatecientrare.it/j25/italia/news-italia/118-su-radio-3-rai-vite-migranti-voci-racconti-e-cronache-di-un-umanita-in-fuga

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.