logo-ww

Nella Giornata Internazionale dei migranti, che si celebra ogni anno il 18 dicembre, WeWorld diffonde il nuovo rapporto di WeWorld Diritti confinati. Le Lampedusa del Nord: Ventimiglia e Como, per denunciare la continua e inaccettabile violazione dei diritti umani dei migranti.

Con la chiusura delle frontiere da parte di Francia e Austria i migranti approdati sulle coste italiane si trovano intrappolati nel nostro territorio, senza possibilità di proseguire il viaggio verso altri paesi europei.

In questa situazione di transitorietà e precarietà, i migranti hanno bisogno di cibo, vestiti, cure, assistenza, protezione, e informazioni burocratico-legali. Ma il più delle volte questi diritti vengono loro negati.

Di contro le città di frontiera come Ventimiglia e Como si trovano a dover gestire i continui flussi di migranti che transitano da quei territori, aspettando di varcare i confini.

Il nuovo rapporto di WeWorld Diritti confinati analizza le condizioni dei migranti che transitano da queste città di frontiera ed evidenzia alcune criticità da affrontare affinché i loro diritti umani non vengano continuamente lesi.

Con questo rapporto WeWorld chiede alle istituzioni nazionali ed europee di assumersi e condividere le responsabilità. Non è infatti accettabile e ammissibile che i diritti umani dei migranti vengano continuamente lesi, anche e soprattutto in un’Europa in cui essi sono i valori fondanti e fondamentali.

Scarica il Brief Report Diritti confinati: weworld-brief-report-1_2016

Scarica il Comunicato stampa: weworld-brief-report-1_2016_csdownload

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.