Riforma terzo settore, Bobba: “Presto un decreto legge correttivo”

Lo ha annunciato il sottosegretario al Welfare a Milano: “Recepirà osservazioni arrivate in questi mesi”. E rassicura: “La campagna elettorale e il voto non bloccherà l’attuazione della riforma”

Milano – Entro la fine della legislatura il Governo manderà un decreto legge correttivo della riforma del Terzo settore. Lo ha annunciato Luigi Bobba, sottosegretario del ministero del Welfare, intervenendo, con un messaggio video registrato, all’assemblea organizzata da Ciessevi e dal Forum del terzo settore di Milano, che segna l’inizio di un percorso di formazione per volontari, associazioni, cooperative e onlus sulla riforma. “Sarà un decreto che recepisce alcune delle osservazioni che ci sono arrivate in questi mesi sugli aspetti che non vanno della riforma”. Bobba ha assicurato che la campagna elettorale e il voto in primavera, non toccheranno l’attuazione della riforma. “Ci sono tutte le condizioni perché entro la fine della legislatura siano emanati i decreti attuativi ancora mancanti”.

Articoli con lo stesso argomento:

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.