Il 27 marzo 2018 si è svolto a Dakar il Tavolo delle Migrazioni 2018, durante il quale sono stati presi in analisi i punti centrali legati al tema della migrazione. In paesi africani, come il Senegal, molti giovani trovano nella migrazione la via di fuga principale dalle difficoltà che si vengono a creare. Purtroppo quello che non sanno è che il viaggio che li condurrà verso l’Europa è lastricato di morte e atrocità, e che la vita che li aspetta nel vecchio continente è molto più dura e opaca di quella che si immaginavano.

Il “Sogno Europeo”, che dimora nelle menti dei giovani africani, si è dimostrato un miraggio; una disillusione dettata da anni e anni di bugie a proposito del conto dell’Europa. A tutto ciò si lega una disinformazione sulla vita africana e sul continente in generale. Gli africani possono ripartire dall’Africa stessa, perché non hanno bisogno di nient’altro, il loro continente è il più ricco del pianeta; geograficamente collocati in una zona di un’importanza spesso poco compresa anche dagli stessi residenti. Se l’Africa tornasse in mano agli africani, il domani non riserverebbe più morte e sofferenza, ma pace ed armonia.

In allegato i PDF del Tavolo delle Migrazioni riunitosi a Dakar:

file:///C:/Users/STAGE/Downloads/Lettre%20de%20Dakar.%20Recommandations%20finales%20def%20(2).pdf

file:///C:/Users/STAGE/Downloads/FEMMES%20ET%20MIGRATION%20(1).pdf

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.