Lo scorso 17 giugno, il comune romagnolo di Brisighella (RA) ha conferito a Eugenio Melandri il prestigioso Premio Brisighella per la Pace e i Diritti Umani.

Eugenio Melandri si è diplomato in teologia e laureato in sociologia; per dieci anni è stato direttore della rivista “Missione oggi” dei missionari Saveriani; dal 1989 al 1994 è stato Parlamentare Europeo, vice-presidente dell’Assemblea Paritaria CEE-ACP; ha fondato l’associazione Senza Confini, a favore degli immigrati. Oggi è presidente dell’Associazione “Chiama L’Africa” nonché direttore editoriale della rivista CIPSI Solidarietà Internazionale.

Riconoscente dell’impegno solidale che Eugenio Melandri ha sempre dimostrato verso i più deboli e poveri del mondo, il suo comune natale, Brisighella, ha deciso di conferire proprio a lui il Premio. La cornice dell’evento è stata la Festa della Pace e dei Diritti Umani organizzata dall’ANPI, l’Associazione Nazionale dei Partigiani d’Italia. Antecedente la cerimonia di premiazione, l’inaugurazione della mostra “Minerali Clandestini”, un grido di denuncia dello sfruttamento degli esseri umani per l’estrazione di minerali in Congo. Il pubblico partecipante è stato poi intrattenuto dalla conferenza “Africa, dove  la ricchezza genera povertà”, alla quale ha presenziato lo stesso Melandri, insieme a Luciano Scalettari di Famiglia Cristiana, il dirigente FAO Jean Leonard Touadi, Monsignor Biguzzi ed altri esperti del settore. A conclusione dell’evento, la presentazione del libro “Il partigiano bambino” di Raimondo Moncada, uno stand gastronomico trionfante di tipicità romagnole, una performance teatrale sul tema dell’immigrazione ed un concerto della band folk-rock “The Gang”.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.