La riunione trinazionale, che si terrà domenica 11 novembre 2018, a Klagenfurt/Celovec (Kärntner Landesarchiv, St. Ruprechter Strasse, 7, Austria), si sforza d’applicare al presente la lezione delle guerre mondiali ossia che razzismo e una cultura della violenza conducono sempre alla guerra, miseria e inimicizia. La riunione è una dichiarazione in favore di un’Europa democratica, ecologica e pacifica. Un’Europa che adotta una politica d‘asilo umana ed una politica d’immigrazione onesta; che protegge i diritti sociali di tutti uomini al continente e, favorevole a una svolta socio-ecologica, getta le basi per un futuro sostenibile.

  • Oratore e oratori principali: (da confermare)
    • Claudio  Magris (Trieste)
    • Anna Baar (Klagenfurt/Celovec)
    • NN (Slovenia)
  • Intervengono anche: (da confermare) Cristina Beretta (Klagenfurt/Celovec); Anna Di Gianantonio (ricercatrice storica, Gorizia/Gorica/Görz); Dino Spanghero (presidente provinciale dell’ANPI, Udine/Udin);
  • Presentazione: Manifesto per una regione della pace Alpe Adria in un Europa pacifica
  • Musica: Emil Krištof & band trinazionale
  • Buffet

L’evento, vista la sua portata internazionale, sarà tradotto simultaneamente in tre lingue: italiano, sloveno ed austriaco, per permettere a tutti i partecipanti, di qualsiasi nazione essi siano delle tre, di restare informati e di comprendere le dinamiche degli interventi.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

 

Contatti

Largo Camesena 16, piano 4°, int. 10 - 00157 ROMA

Tel. +39 06 54 14 894
Fax +39 06 59 600 533

C.F. 97041440153

Commenti e suggerimenti: cipsi@cipsi.it
Posta certificata Cipsi: cipsi@pec.cipsi.it

Solidarietà e Cooperazione CIPSI

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa 30 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale.

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. Opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.