5 aprile: Giornata Internazionale delle Coscienze. Partecipa anche tu!

Domenica 5 aprile 2020 l’ONU ci invita a celebrare la prima Giornata Internazionale delle Coscienze. Una decisione presa il 25 luglio dell’anno scorso, prima che il coronovirus ci desse una ragione in più di riflettere su come viviamo, su quante e quali violenze affliggono l’umanità, su cosa dovremmo cambiare nella nostra vita e nei nostri rapporti per superarle, su quello che sta succedendo in Italia e nel mondo. Dobbiamo raccogliere con serietà e impegno reale l’invito dell’ONU per cercare di essere il nuovo e dare inizio ad un percorso diverso e positivo. Molti dicono che le cose non saranno più come prima. Ma se non ci prendiamo il tempo di esaminare le nostre coscienze e di adeguare il nostro agire e i nostri rapporti umani  quello che davvero conta per ciascuno di noi, niente garantisce che domani sarà migliore di ieri e oggi. 
Per questo, la Tavola della Pace ci invita ad aderire alla Giornata Internazionale delle Coscienze e a trovare il modo, tutti assieme, per risvegliare e fare spazio alle nostre coscienze. Questo è il tempo in cui dobbiamo scegliere e agire con coscienza cominciando a far tesoro delle lezioni che ci vengono copiose anche da questa pandemia, per riscoprire la nostra umanità, per cercare soluzioni ai problemi pregressi che non abbiamo ancora risolto, per vincere l’inerzia e gli interessi meramente individuali. Questo è il tempo in cui dobbiamo dilatare le nostre coscienze, educare le coscienze per ricostruire la scala dei valori e delle priorità, per accrescere la nostra capacità di cura della vita. Questo è il tempo in cui dobbiamo ri-svegliare la coscienza di chi non ha ancora capito cosa sta succedendo.

Per celebrare questa giornata, la Tavola della Pace sta organizzando un evento, previsto per le 17:00, sul proprio canale facebook: https://www.facebook.com/events/2830662710361127/ , in cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.
Questa giornata è una tappa della strada che ci porterà il prossimo 11 ottobre, tutti assieme, alla marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità.

Di seguito è possibile trovare la scheda di approfondimento con le modalità di partecipazione:

Cipsi Onlus

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.

Un pensiero riguardo “5 aprile: Giornata Internazionale delle Coscienze. Partecipa anche tu!

I commenti sono chiusi