Insieme per il 25 aprile: video appello della Tavola della Pace

Care amiche e cari amici,

domani è il 25 aprile, un giorno importante, la Festa della Liberazione.

Il 25 aprile rinasce la libertà: è il Natale della nostra democrazia. Ogni anno ci si ritrova per festeggiare la liberazione dal nazifascismo e riflettere sui valori della Carta Costituzionale. Ci si stringe intorno al tricolore per sentirsi una comunità civile e per riaffermare che quelle pagine nefaste della nostra storia non si ripeteranno mai.

Quest’anno, nel settantacinquesimo anniversario della Liberazione, abbiamo bisogno più che mai di celebrare la nostra libertà. In un momento in cui siamo costretti all’isolamento per combattere un nemico invisibile, in cui la distanza sociale ci rende un po’ più soli, possiamo e dobbiamo stringerci e sostenerci. Vogliamo riconoscerci gli uni negli altri, tornare a guardare al futuro con speranza e coraggio, e soprattutto ricordarci che una volta passata questa tempesta saremo chiamati a ricostruire un mondo più giusto, più equo, più sostenibile.

Mai come in questa occasione ci è chiaro che occorre porre fine a tutte le guerre fratricide per unirci tutti nell’unica lotta contro i tre nemici comuni: il virus, il riscaldamento del pianeta e le disuguaglianze socio-economiche.

Per questo lanciamo una grande convocazione a cittadine e cittadini per ritrovarci insieme a festeggiare il 25 aprile. La nostra piazza sarà virtuale ma ugualmente gremita e animata, il palcoscenico saranno le nostre case piene di calore, i nostri computer e i nostri smartphone faranno il resto. Uniamoci per metterci alle spalle questa crisi e disegnare un domani luminoso e promettente.

Chiediamo a tutte e tutti di aderire e di esserci fin da ora, e di coinvolgere più persone possibile. Ogni partecipante è invitato a fare una libera donazione non inferiore a due euro per sostenere le associazioni del terzo settore che si occupano di assistere le persone senza fissa dimora e delle mense dei poveri. Insieme possiamo fare tanto, e testimoniare che nessuna crisi può arrestare la generosità.

Sarà un 25 aprile di liberazione, forse il più grande dal dopoguerra. Stringiamoci intorno alle nostre comunità locali per ridare forza alla comunità nazionale e a quella planetaria.

Vedi tutti i promotori di questo appello sul sito www.25Aprile2020.com
Vedi il videomessaggio della Tavola della pace https://youtu.be/XWV2hp99mUc
(Con l’intervento di: Flavio Lotti, coordinatore Tavola della Pace; Anna Maria de Leonardis, La Locomotiva; Pierluigi di Piazza, Centro Balducci di Zugliano; Aluisi Tosolini, Dirigente scolastico e Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace; Jean Fabre, Esperto Onu; Giuseppina Gianfranceschi, Coordinamento per la pace di Umbertide, Montone, Lisciano Niccone; Emanuele Giordana, giornalista; Andrea Ferrari, Presidente del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani; Sandro Ventura, Presidente La Locomotiva; Guido Barbera, Presidente CIPSI; Lisa Clark, Beati i Costruttori di Pace; Mario Galasso, Direttore Caritas Rimini e Emilia Romagna; Piero Piraccini, Tavola della pace; Francesco Cavalli, Hic Sunt Leones)

Dona il tuo contributo di solidarietà sulla piattaforma GoFundMe: https://bit.ly/25aprile2020

Domani 25 aprile, segui l’evento in diretta alle ore 14.30 sullaPagina Facebook della Marcia PerugiAssisi o collegandoti al sito www.25aprile2020.it. Interverranno: Carla Federica Nespolo, Presidente dell’ANPI, Maria Lisa Cinciari Rodano, staffetta partigiana, e Sara Diena, giovanissima attivista per l’ambiente.

Promuovi l’evento su
Facebook: taggando la pagina https://www.facebook.com/25aprileiorestolibero/ e usando l’hashtag di riferimento #iorestolibero

Instagram: pubblicando stories oppure post sempre taggando la nostra pagina https://www.instagram.com/25aprile2020/. Anche qui l’hashtag è #iorestolibero

Grazie a tutti e un abbraccio,

Flavio Lotti
Coordinatore della marcia PerugiAssisi

Perugia, 24 aprile 2020

Cipsi Onlus

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.

Un pensiero riguardo “Insieme per il 25 aprile: video appello della Tavola della Pace

I commenti sono chiusi