La mano del profitto e della potenza sulla pandemia

di Riccardo Petrella

Non sono uno specialista della medicina, ma posso affermare che le denunce della Mikovits (ho guardato l’intera intervista) sono corroborate da tante storie e scandali che sono intervenuti nel campo dei medicinali e dei brevetti negli ultimi 30 anni e che hanno coinvolto le più potenti imprese mondiali del settore: dalla Bayer alla Sanofi, alla  Big Pharma… e parte della classe politica al potere.  I casi macroscopici certificati  di conflitto d’interesse sono numerosi. Quel che è importante e grave è che le accuse circostanziate vengano, mi sembra con coraggio e onestà, da una specialista di fama mondiale americana che, per questo, è stata addirittura messa in prigione, negli Stati Uniti di Trump,  senza nessun processo e  condanna pubblica. Tutto il fracasso, la confusione e  gli interrogativi intorno ai futuri vaccini mostra che di fronte ai miliardi di profitto in prospettiva, il mondo del business e della finanza non esita a commettere violenze e abusi. Non sarebbe la prima volta in cui si assiste ad una forte criminalizzazione economica  della scienza, della tecnologia e della politica. La soluzione è convincere frange della popolazione  mondiale come artisti, cantanti, sportivi, personalità come Papa Francesco, Gorbaciov, i movimenti femminili, di battersi per eliminare i monopoli ed oligopoli  privati industrialo-finanziari  sui medicinali, in particolare i vaccini, in favore di una medicina comune, globale, pubblica, gratuita nel quadro di una politica di protezione e sicurezza sociale mondiale finanziata dalla ricchezza collettiva. 
Liberiamo la salute e la vita dalle logiche di profitto!

Bruxelles 12 maggio 2020

Cipsi Onlus

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.

Un pensiero riguardo “La mano del profitto e della potenza sulla pandemia

I commenti sono chiusi