V edizione del Corso base: Pratiche di Monitoraggio e Valutazione degli interventi di Cooperazione allo Sviluppo e degli Aiuti Umanitari

Le sessioni verranno realizzate in una aula virtuale sulla piattaforma Zoom.

Premessa
L’evoluzione delle politiche di cooperazione, il ruolo crescente delle relazioni di partenariato, l’evoluzione e la complessità delle metodologie e tecniche d’intervento, richiedono competenze avanzate ed aggiornate nel monitoraggio e nella valutazione degli interventi di cooperazione internazionale.
La cooperazione internazionale si trova ad affrontare nuove sfide in un contesto internazionale sempre più complesso e mutevole, caratterizzato da un crescente numero di attori coinvolti e non necessariamente accompagnato dall’incremento delle risorse a disposizione. Il monitoraggio e la valutazione diventano pertanto strumenti indispensabili al servizio dei donatori grazie ai quali poter investire in interventi di qualità che si traducano in risultati concreti, migliorare le proprie capacità di definire strategie e priorità di azione nei contesti specifici; migliorare la gestione delle risorse destinate agli interventi in termini di trasparenza, efficacia ed efficienza.
Il Monitoraggio e la Valutazione degli interventi sono funzioni progettuali essenziali per migliorare la qualità degli interventi di cooperazione internazionale e per restare in linea con i principi dell’Efficacia degli Aiuti definiti nella Conferenza di Parigi e seguenti.

Durata e metodologia
Il corso è articolato in 7 sessioni di tre ore ciascuna per un totale di 21 ore.
Le sessioni verranno realizzate in una aula virtuale sulla piattaforma Zoom. È necessario dunque un PC e un collegamento internet.
Lo studio prevede lezioni interattive, esercitazioni, illustrazione di casi concreti e lavori di gruppo.
La metodologia sottende l’utilizzo del Ciclo del Progetto (PCM) e del principale strumento utilizzato al suo interno: l’Approccio del Quadro Logico (QL).

Contenuti e programma del corso

  1. Sessione 1: introduzione – progettazione, valutazione, monitoraggio
    Martedì 9 giugno 2020, ore 17.30-20.30
  2. Sessione 2: progettazione – la logica del progetto e i concetti di base
    Giovedì 11 giugno 2020, ore 17.30-20.30
  3. Sessione 3: la valutazione – i tipi di valutazione (illustrazione delle varie modalità)
    Sabato 13 giugno 2020, ore 10.00-13.00
  4. Sessione 4: la valutazione – casi pratici (valutazione ex ante, valutazione in corso d’opera, valutazione finale, valutazione ex- post)
    Martedì 16 giugno 2020, ore 17.30-20.30
  5. Sessione 5: gli strumenti della valutazione (dai concetti agli indicatori)
    Sabato 20 giugno, ore 10.00-13.00
  6. Sessione 6: gli strumenti della valutazione (fonti, dati, informazioni) e il processo di valutazione
    Martedì 23 giugno 2020, ore 17.30-20.30
  7. Sessione 7: valutazione e monitoraggio
    Sabato 27 giugno 2020, ore 10.00-13.00

    Obiettivi formativi
    Al termine del corso il partecipante sarà in grado di:
    o Conoscere i principali concetti e principi applicativi del M&E dei progetti di cooperazione internazionale e degli aiuti umanitari e di applicare gli strumenti e i metodi di rilevamento, elaborazione ed interpretazione dei dati e di elaborare un piano di valutazione;
    o Selezionare le metodologie di valutazione più appropriate in funzione delle principali tipologia di programmi di cooperazione;
    o Elaborare un piano di monitoraggio/un progetto di valutazione applicato ad una tipologia di intervento, secondo i criteri e gli standard internazionali, indicando risorse, metodi e modalità esecutive.

    Destinatari
    Il Corso è aperto alla partecipazione di quanti già posseggano conoscenze ed esperienze nel settore della Cooperazione Internazionale allo sviluppo.
    Attestato di partecipazione
    Per ottenere l’attestato è necessario frequentare almeno l’80% delle ore di didattica.

    Costo
    La quota di iscrizione al corso è pari a € 150,00 (IVA inclusa) e comprende iscrizione e i materiali del corso. Per soci Cipsi, studenti e giovani fino a 25 anni la quota è di € 120,00. La quota va pagata in anticipo all’atto dell’invio della scheda d’iscrizione.

    Docenti
    Gianfrancesco Costantini. Sociologo – Esperto di valutazione. Laureato in sociologia nel 1985, ha oltre 30 anni di esperienza nella formulazione, nella gestione e nella valutazione di iniziative di sviluppo, nonché nella progettazione e nella direzione di attività di ricerca e di formazione. Tra il 1990 e il 2016 ha condotto numerose missioni in Africa, Asia, America Latina e Oceania per la valutazione di iniziative di cooperazione internazionale di agenzie quali: Unione Europea, Agenzie delle Nazioni Unite, Banca Mondiale, Banca Interamericana di Sviluppo, DFID, AusAid, Cooperazione italiana, Fondazioni e ONG italiane e internazionali. Tali attività di valutazione hanno riguardato progetti e programmi di sostegno alla società civile, di sviluppo agricolo e sviluppo rurale sostenibile, di gestione ambientale, di risanamento urbano, di lotta alla povertà e all’esclusione sociale.
    Coordinamento didattico
    Serena Saquella

    Il corso verrà attivato se si raggiunge il numero minimo di 20 iscritti.
    Registrazioni delle lezioni: Le lezioni saranno interamente registrate su supporto audio-visivo.

    Per info ed iscrizioni:
    Le iscrizioni devono essere inviate entro il 5 giugno 2020. Per iscriversi al corso va inviata una mail a: cipsi@cipsi.it con la scheda di iscrizione compilata e copia dell’avvenuto pagamento della quota di iscrizione.
    Si informa che il pagamento della quota di iscrizione è possibile farlo tramite bonifico bancario a Banca Etica, IBAN: IT31P050 1803 2000 000 11162807 oppure tramite bollettino postale al conto corrente postale n. 11133204, intestati al CIPSI.

    Per informazioni sul programma del corso: Dr.ssa Serena Saquella – E-mail: serena.saquella@gmail.com;

    Per le iscrizioni: Segreteria Organizzativa e iscrizioni: segreteria CIPSI – E-mail: cipsi@cipsi.it – tel. 06.5414894 – web: https://cipsi.it/ Facebook: https://www.facebook.com/CipsiOnlus/

Cipsi Onlus

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.

Un pensiero riguardo “V edizione del Corso base: Pratiche di Monitoraggio e Valutazione degli interventi di Cooperazione allo Sviluppo e degli Aiuti Umanitari

I commenti sono chiusi